Gestisco e facilito processi e progetti

Favorisco l’intelligenza collaborativa

Costruisco strategie di comunicazione creative

So comunicare in situazione di crisi

Innovo nel coaching e nella formazione

Aiuto a cambiare persone e organizzazioni

Pratiche Filosofiche

La felicità? Questione di filosofia

Da sempre la filosofia ha legato verità e felicità. O per lo meno molta parte della filosofia. Di certo la filosofia diciamo così "classicheggiante" di cui Alain Badiou - uno dei più grandi filosofi francesi viventi - dichiara di far parte.

Leggi tutto

La consulenza filosofica è una via per la felicità?

Il pensiero può cambiare la nostra vita? Può aiutarci a renderla migliore, più felice, più conforme ai nostri desideri? Ne convengono diverse discipline, dalla psicoterapia cognitivista al buddhismo, ma una di quelle più disprezzate al riguardo è la filosofia. Ma come? La filosofia non è forse “quella cosa con la quale e senza la quale […]

Leggi tutto

Consulenza filosofica o psiconalisi? Un confronto tra l’essenza delle due pratiche

La psicoanalisi e la consulenza filosofica non sono la stessa cosa. Quali sono le differenze? In primo luogo la psicoanalisi è spesso anche una psicoterapia, ma attenzione, non lo è necessariamente e anzi, secondo molti illustri psicoanalisti, non lo è proprio. Ma allora differiscono nel metodo? Questo si, indubbiamente: la consulenza filosofica non va in cerca di qualcosa di originario, di rimosso, di ritrovabile, a meno che tutto questo non abbia a che vedere coi pensieri. Insomma, la consulenza filosofica si occupa delle idee, e se cura qualcosa, cura le idee, che possono essere anch'esse, come afferma Galimberti "ammalate". Certo, spesso i due campi possono avvicinarsi perché le idee si portano appresso anche le emozioni, gli affetti, i progetti e così via.

Leggi tutto

“Dio è Morto”? E adesso che facciamo?

Dio è morto: come molti sanno è una celebre affermazione che appare nella Gaia Scienza di Friedrich Nietszche, il quale, in realtà, voleva in tal modo significare che non c’è più alcunché di stabilito, sia esso un grande valore, una certezza, un motivo più importante di tutti gli altri, per fare qualsiasi cosa. Ecco, sì […]

Leggi tutto

Io, il potere e la morte

“Volevo il potere (…) per essere interamente me stesso, prima di morire” M. Yourcenar, Memorie di Adriano

Leggi tutto

La diva Julia è vera

“Roger dice che non esistiamo. Macché, solo noi esistiamo davvero. Loro sono le ombre a cui noi diamo sostanza. Siamo i simboli di tutto questo trambusto vano e confuso che chiamano vita, e solo il simbolo è reale. Dicono che recitare è soltanto finzione. Questa finzione è la sola realtà.” E’ la pagina finale di […]

Leggi tutto

L’intuizione va per forme e movimenti

“A una bambina di dieci anni, naturalmente, non era facile spiegare la teoria che stava alla base di una simile contrapposizione. Lei non capiva nemmeno la differenza tra rivoluzione e pace. Le sembrava solo che la rivoluzione fosse un modo di pensare appuntito, e che invece la pace avesse una forma arrotondata. I due modi […]

Leggi tutto

Non c’è metalinguaggio

Il titolo cita una celebre frase di Lacan che il video illustra in modo intelligente e spassoso: la comicità può essere filosofica e i giochi di “dentro e fuori la cornice” lo sono sempre (basti pensare ai libri di Lewis Carrol), almeno per me che ho sempre sghignazzzato di gusto nel leggere L’Uomo senza qualità. […]

Leggi tutto

Vai al menu